Esistono le coincidenze?

Alcune volte esistono.
Buffo ieri ho avuto il tuffo nel passato suscitato da una canzone, come quasi sempre avviene, e oggi vedo sbucare su messenger una delle mie migliori amiche, che ha vissuto con me gran parte di quei momenti. Sa come ho agito o meglio come non ho agito e come mi riducevo. La discussione è poi passata al telefono. Era da quasi un mese che non ci sentivamo. C’era la voglia di scrivere una lettera ma la lontananza rende le cose più complicate. Non è facile scegliere cosa dire e cosa no e il tempo e lo spazio sono sempre insufficienti. E il fatto di non vivere gli stessi mondi non migliora le cose. Parliamo un po’ di tutto e ci aggiorniamo sulle nostre vite. Casa. Roma. Università. Lavoro. Milano. Amici. Ricordi. Analisi. Rivelazioni. Notare che anche a distanza di anni non è cambiata la sua opinione su di lui. Sorrido pensando a come cambia il tono della sua voce quando ne accenno. Buffo non riuscivo a dire il suo nome, anche dopo così tanto tempo. Per concludere in bellezza arriva il rimprovero. Da troppo tempo non vado a Milano e non ho approfittatto di tutto questo tempo libero per farlo. Ecco per cosa vengo sgridata. Ma si sa…cerco sempre di disturbare il meno possibile.

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

6 commenti

  1. ci ha ragione, ce ne hai avuto di tempo : P
    (in teoria c’è sempre pasqua…)

  2. E in teoria gli studenti fuorisede a Pasqua tornano a casa 🙂

  3. dome

     /  26 febbraio, 2008

    Le coincidenze esistono … capitano spesso … la domanda giusta da farsi, secondo me, è: “hanno un senso?”

    … ma poi ne nasce subito un’altra: “quale?”

  4. stella86

     /  28 febbraio, 2008

    io ci credo alle coincidenze..tante volte mi sembrano veramente dei segnali di qualcuno/qualcosa che ti vogliono invitare a fare una qualsiasi azione.Uno sprono. Poi sta a noi cercare di interpretarle al meglio..però è davvero forte quando accadono..:)Buffo, come dici tu 😀

  5. @Dome: io non cerco di dar loro un senso. Sarebbe sbagliato farlo.

    @Stella86: eheh mi sa che neanche in quel caso agirei credo..non so.. Anche perchè ho paura di interpretarle male e scottarmi 🙂

  6. dome

     /  29 febbraio, 2008

    Perchè sarebbe sbagliato farlo? Io sono il primo a non credere a certi segnali del destino, però quando superano la soglia del tollerabile qualche domanda me la pongo anche io …

    Conosco una persona con la quale le “coincidenze” si sprecano, non saprei neanche ricordarle tutte: che significano? Devo lasciar correre come se nulla fosse?

    Digli tu qualche parolina a questa persona … la vedrai presto …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Scrivimi!

    Dubbi? Insulti? Lamentele? Curiosità? Segnalazioni. Scrivi qui: snuggleandsmiles[at]gmail.com
  • Nelle precedenti puntate

  • Categorie

  • Più votati

  • 123

    ViviStats
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: