…con il mio miglior vestito

Non si dice Voglio, si dice Vorrei. E’ da quando siam piccoli che continuano a ripetercelo. La cortesia. Le buone maniere. La buon’educazione.
Il condizionale al posto del presente. Il condizionale meglio del presente. Pensandoci, Vorrei suona meglio di Voglio. Il suo suono è più dolce, meno duro, più armonioso.
Dopo una vita passata a sussurrare (a malapena) i propri condizionali, per non disturbare, per indole, per non rendere percettibile la propria presenza, per non arrecare fastidi agli altri, arriva il momento in cui il vorrei non basta più e potente arriva la forza del Voglio. Anche se è da irrazionali, da incoscienti ed anche un po’ da masochisti. Non è un capriccio, no. E’ qualcosa di più forte che hai dentro, difficile da spiegare, difficile da capire. Non è un capriccio. In genere, mi adatto facilmente a ciò che ho intorno, a ciò che accade. In questo caso, invece, no. Zero voglia di adattarmi, zero voglia di accontentarmi. O quello o niente. Faccio senza, altrimenti. Cosa vuoi che sia? Solo un (altro) vuoto da azzittire; meglio quello piuttosto che riempirlo con un surrogato. Sopravvivo e non vivo? Chi lo sa? Magari sì, magari no. Per ora so solo una cosa: io voglio.
Voglio vivere nel sole con il mio miglior vestito*

...con il miglior vestito

*Afterhours – La sinfonia dei topi
Sì, sono cocciuta. Tanto.

Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

6 commenti

  1. Quello è vivere. Fa male? Sì. Ma la vita è fatta di graffi. Bisogna solo decidere come vivere l’attesa tra il “Voglio” e “l’eccolo qui. Finalmente” :*

  2. Più che graffi son lividi visto che mangio le unghie😛 cmq sì. La differenza è che il momento dell’eccoloquifinalmente non ci sarà. Io son cocciuta anche contro la realtà dei fatti, che ti credi? Mica mi piacciono le cose facili e semplici.

  3. miononnoincarriola

     /  26 maggio, 2012

    Meglio così

  4. uhm diciamo che non sono convintissima che sia meglio così ma fa niente😀

  5. e poi invece arriva il tempo in cui capire cio che ‘voglio’ è cosa difficile, e allora quando lo si sa con certezza, bene che venga fuori spontaneamente.Ricordandosi, che la nostra libertà finisce dove inizia quella degli altri.

  6. già…ed è lì che nascono i problemi🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Scrivimi!

    Dubbi? Insulti? Lamentele? Curiosità? Segnalazioni. Scrivi qui: snuggleandsmiles[at]gmail.com
  • Nelle precedenti puntate

  • Categorie

  • Più votati

  • 123

    ViviStats
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: